Il Colonnello - Dimenticando



Budapest, 3 Settembre 2005

Guardo la televisione, vedo una partita di calcio. Oggi sono passati dei signori qui all'ospedale, dicevano d'essere miei amici da anni. Non li ricordavo. C'era una signore che parlava spagnolo, diceva che insieme avevamo fatto faville giocando a pallone. 7-3, ripeteva, 7 a 3. Poi 3-6, 7-1, 1952, 1954, 5 coppe consecutive, oltre 1000 gol.

Niente, non ricordo niente. La partita in tv è molto bella, gioca la mia Ungheria. Lo stadio è intitolato a nome mio. Non ricordavo neanche questo. Ricordo solo Elizabeth e mia figlia Aniko. Vi voglio bene.

Commenti

Post popolari in questo blog

[FM17] Precario per natura - Si parte!

[FM17] Precario per natura - Alla Sonetti!

[FM17] Precario per natura - Sul filo del rasoio!