[FM16] L'uomo in più - Marcello, come here!



.... e magari in un futuro prossimo potrebbe alzare lui la coppa del mondo!

Buona questa. Tutti ridono. Rullo di tamburi. Sipario.
Sono seduto in uno studio televisivo e ho accanto a me Marcello Lippi. Cioè, Lippi. Champions, scudetti, coppe del mondo, Minchia quanto è bello, che portamento, che serietà, che classe. Che cazzo ci faccio io qua, accanto a lui. Ho vinto soltanto il girone B della Lega Pro, l'anno prossimo giocherò la Serie B e mi mettono accanto Lippi da una parte e Orrico dall'altra: due maestri ed un piunco come me. Ma che ci sto a fare?

- Giannusa....è con noi?
- Scusatemi....e che per me è già stata un emozione enorme la partita di oggi e la conseguente promozione...poi mi mettete accanto a due Maestri con la m maiuscola, mi volete morto!
- Già, altrimenti poi chi l'allena la Carrarese in B? A proposito, il contratto scade tra due mesi e non si parla di rinnovo...
- Quello non è un problema, sono sicuro che si troverà l'accordo a breve.

A breve un cazzo. I soldi devono sganciare. Esci i soldi Buffon.

- Il momento decisivo quale è stato? E quali sono stati i giocatori simbolo della promozione?
- Direi che tutta la squadra ha dato il massimo, e non è la solita frase fatta ma la pura verità. Se volete saperlo però, i due arrivi di gennaio Curia e Lucchi sono stati importanti perchè hanno dato qualità in zona del campo delicate. Il momento decisivo è stato il pari contro il Pisa che li ha tagliati fuori dalla rincorsa al primo posto...
- Giannusa, lei allena da quattro anni: due salvezze eccellenti con la Lupa Castelli e un anno e mezzo da sogno a Carrara. Non è che Buffon l'ha ingaggiata pure per vedere e testare se lei è uomo da big? in fondo da quattro anni è sulla breccia, magari la Juve....no Lippi?
- Perchè no? In fondo la Juve diede fiducia a Ferrara che non aveva mai allenato, quindi...
- Signori, stiamo divagando. Io sono felice del mio percorso.....

(Mezzora di tapiochi come se fossero antani. 4 anni fa ero un uomo perso, nei debiti, nell'animo, è bastata una chiaccherata per farmi rinsavire. Le parole sono importanti. Ascoltare è importante. Io ascolto i miei giocatori, io parlo ai miei assistenti, alla stampa. Devo capire e devono capire chi sono. Oggi dopo la promozione ho pianto come un bimbo, piangevamo tutti, giocatori, tifosi. Ho telefonato ai miei che erano contenti come non mai. Sami si è congratulata con me. Che ne sanno sti tizi? Parlano ma è come se non parlassero.)

....e quindi restiamo coi piedi per terra, dobbiamo pedalare e non dare nulla per scontato.
- Ha ricevuto delle chiamate oggi, Giannusa?
- Si, erano tutti i miei creditori!

Buona questa. Tutti ridono. Rullo di tamburi. Sipario.

Commenti

Post popolari in questo blog

[FM17] Precario per natura - Si parte!

[FM16] Il Bel Paese - 2016/2017